Nuova strada per RaiPlay,sfiderà le piattaforme streaming

Pubblicato il

Nuove produzioni originali e la nuova interfaccia comporranno dall’autunno la nuova RaiPlay

Partirà in autunno la nuova RaiPlay con un catalogo classificato per generi,linguaggi e formati con alcuni titoli in anteprima ed in esclusiva,tra questi l’inedito “Superquark+” condotto da Piero Angela e uno show live di 18 puntate presentato da Fiorello.

Nato nel 2016,la piattaforma digitale della Rai è diventato subito famoso ed apprezzato per lo streaming dei canali lineari e della pubblicazione dell’intera offerta tant’è che sono stati creati due “figli”:RaiPlay Radio e RaiPlay Yoyo,il primo dedicato alla radiofonia di mamma Rai e il secondo per la distribuzione di contenuti dedicati ai più piccoli senza contenuti pubblicitari.

È stato l’a.d. della Rai,Fabrizio Salini,ad annunciare la novità durante la presentazione dei palinsesti:«Vogliamo cambiare passo.Lo scorso marzo abbiamo varato un piano industriale molto ambizioso che vuole portare la Rai da broadcaster a Media Company,ossia di svolgere un ruolo di ideatore,produttore e distributore di contenuti.RaiPlay,quindi,sarà al centro di questo progetto.»

Infatti RaiPlay dal prossimo autunno “vestirà” una nuova interfaccia con una diversa proposta di user experience,esso si presenterà come canale non lineare,autonomo,sul modello di ott internazionali.

«La nostra piattaforma OTT – ha concluso Salini – diventerà editore,produttore e distributore di contenuti originali per intercettare i nuovi modelli di fruizione»

RaiPlay avrà un nuovo modo di offrire i contenuti in modalità ondemand.Il catalogo sarà diversificato per generi e avrà tanti titoli di film,serie tv,fiction,documentari,contenuti kids,le teche e sport.

RaiPlay,inoltre,proporrà dei “box-set” fruibili in binge watching con contenuti extra.

Non resta che aspettare l’autunno per visionare il nuovo RaiPlay.